Voto medio di 26116
| 2.159 contributi totali di cui 2.078 recensioni , 73 citazioni , 2 immagini , 6 note , 0 video
Da Josè Arcadio ad Aureliano Babilonia, dalla scoperta del ghiaccio alle pergamene dello zingaro Melquiades finalmente decifrate: cent'anni di solitudine di una grande famiglia i cui componenti vengono al mondo, si accoppiano e muoiono per inseguire ...Continua
Cignogrillo
Ha scritto il 06/09/19
Magico
Ho letto questo romanzo quando avevo diciassette anni. Il ricordo personale è quello di mia madre che mi chiama e mi richiama per la cena, mentre io indugio, tergiverso, per poterne leggere una pagina in più. Non so trovare miglior commento dell'inci...Continua
LucyOwlArt
Ha scritto il 05/09/19
Classico della letteratura apprezzato da molti. Non so se il mio primo approccio al romanzo è stato sbagliato. Avevo altre aspettative o questo, è un genere che non ho mai letto. Fatto sta, che io sono tra quelli che il romanzo non ha fatto presa. Fo...Continua
Thot
Ha scritto il 17/08/19
Dopo anni di esitazioni ho preso il coraggio a due mani e l'ho letto. Ritengo non sia un libro proprio adatto a chi legge in genere thriller, avventure, horror e gialli. La cosa che più mi è piaciuta è quest'atmosfera grottesca che circonda le vicend...Continua
Ale
Ha scritto il 12/08/19
Ccriss
Ha scritto il 25/07/19
Finalmente ce l'ho fatta a finirlo
Sia pure aiutandomi con la protesi del podcast del programma ad Alta voce di radio3. Che dire di questo libro? Forse che si tratta di un impegno degno di miglior causa sia per il lettore che per lo scrittore di tanti altri libri che ho amato e appre...Continua

Mamamò
Ha scritto il Aug 23, 2019, 11:47
[...] Ursula si chiedeva se non era forse meglio sdraiarsi una buona volta nella tomba e che le gettassero sopra la terra, e chiedeva a Dio, senza timore, se credeva davvero che la gente fosse fatta di ferro per poter sopportare tante pene e mortific...Continua
Darkàla92
Ha scritto il Apr 20, 2019, 09:05
“Diremo di averlo trovato [il nipote neonato] che galleggiava in un cestino” sorrise. “Non ci crederà nessuno] disse la suora. “Se hanno creduto alle Sacre Scritture” ribatté Fernanda, “non vedo perché non dovrebbero credere a me.”
Pag. 271
Fenici
Ha scritto il Mar 16, 2019, 14:16
Tuttavia, nella impenetrabile solitudine della decrepitezza dispose di una tale chiaroveggenza per esaminare perfino i più insignificanti avvenimenti della famiglia, che per la prima volta vide con chiarezza le verità che le sue occupazioni di altri...Continua
Pag. 304
Holden
Ha scritto il Aug 27, 2018, 11:20
“Perché le stirpi condannate a cent’anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.”
alaxa
Ha scritto il Feb 05, 2018, 22:48
Remedios si avvicinò e fece qualche domanda sul pesciolino, ma Aureliano non riuscì a rispondere perchè glielo impediva un'asma improvvisa. Avrebbe voluto restare per sempre vicino a quella pelle di giglio, vicino a queglo occhi di smeraldo, molto vi...Continua
Pag. 70

Nicole
Ha scritto il Apr 29, 2017, 10:16
   p. 404
p. 404
p. 404
Ivan Maffeis
Ha scritto il Jun 21, 2016, 10:20
Copertina attuale
Copertina attuale

Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 14:25
Augusto Pantaleoni
Ha scritto il Aug 23, 2017, 17:14
libro dalla prosa possente, immaginifica ed evocativa. saga dei Buendia e di Macondo. spaccato del Sudamerica.
Katia
Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:41
9788804404071
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 09:29
863.6 GAR 4229 Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi