I leoni di Sicilia

La saga dei Florio

Voto medio di 363
| 69 contributi totali di cui 65 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ign ...Continua
Pilonzi
Ha scritto il 22/09/19

LI ho lasciati, i Florio, a Bagnara Calabra: mi aspettava l'ultimo Simenon. Perfetto per diventare una fiction di Rai 1 che, naturalmente, non guarderò.

Serena
Ha scritto il 19/09/19
Saga famigliare
Sono stata molte volte a Favignana dove il nome dei Florio è ovunque, ma non conoscevo l'inizio della storia di questa lungimirante famiglia. Un libro scorrevole dove la storia è ben raccontata ed è ben inserita nel periodo storico che viene inquadra...Continua
Sara Adami
Ha scritto il 18/09/19
Zio Ignazio ti voglio bene
Non conoscevo la storia dei Florio e fino alla fine non ho cercato notizie storiche di questa famiglia. Mi sono lasciata trasportare dalle vicende e dalla scrittura piacevole di questa autrice. Un lungo percorso per un progetto ambizioso ma ben riusc...Continua
Claudia Giovanardi
Ha scritto il 15/09/19

Libro ben scritto, la lettura estremamente scorrevole, la storia sarebbe molto interessante, ma non ti prende mai, non ti coinvolge fino in fondo ... è come se mancasse di originalità ...

orio il gatto -...
Ha scritto il 12/09/19
affascinante la storia dei Florio
Libro ben scritto. Il fatto che sia la storia di una famiglia vera me lo ha fatto amare ancora di più. Quando ero piccola mia madre comprava il marsala Florio, ma mai avrei immaginato una storia così affascinante, ricca di voglia di emergere e con pe...Continua

Letizietta
Ha scritto il Aug 26, 2019, 13:04
"Ciò che è un uomo prima di avere un figlio è spesso un mistero che un padre decide di custodire nel profondo e di non rivelare mai, a nessuno. Tra il prima e il dopo c'è un limite, netto e invalicabile. Ignazio non può sapere quanto un figlio cambi...Continua
Pag. 377
sandro's
Ha scritto il Jun 21, 2019, 19:55
Non se lo spiegano, si dice, osservandoli con la coda dell’occhio. Non riescono a capire come sia arrivato fin qui. Ma come possono capirlo? Sono aristocratici, loro. Hanno alle spalle secoli di privilegi. Nobili di sangue che non disdegnano di mesco...Continua
sandro's
Ha scritto il Jun 21, 2019, 19:54
Da tempo, Ignazio ha compreso che, quando si vive insieme, si finisce per legarsi. Si ama non la persona, ma l’idea che si ha di lei, le sensazioni che suscita, persino l’odio che si prova. Ci si affeziona anche ai propri demoni.
sandro's
Ha scritto il Jun 21, 2019, 19:54
a Palermo, mezza frase può valere più di un discorso intero

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi