Jonathan Strange & il signor Norrell

Voto medio di 2083
| 282 contributi totali di cui 263 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lee
Wrote 5/4/21
Nell’Inghilterra degli inizi del 19° secolo, l’antica magia sembra essersi ormai ridotta ad argomento filosofico fra sedicenti maghi teorici che altri non sono che collezionisti di libri a tema. La storia prende il via con la comparsa invece di due m...Continua
wuale
Wrote 3/30/21
Un fantasy che ha come protagonisti due gentiluomini inglesi in una Londra ottocentesca, per altro maghi. Affascinante, originale…ma. La Clarke sbuca dal nulla e scrive questo mattone, che può piacere o meno, ma di sicuro ha solidità: ambientazione,...Continua
MissPiggy
Wrote 3/19/21
noia a non finire
Premesso che non ho alcun problema con i libri lunghi, nè con le storie statiche che si dipanano lentamente, prive di azione e colpi di scena, nè tantomeno con i romanzi storici, ma veramente questo libro è di una noia mortale. L'ho portato avanti c...Continua
Tutto sommato la storia non è male. Il problema sono le 500 pagine di troppo: descrizioni infinite, momenti che potevano anche non essere raccontati, persone di cui successivamente capiamo che non ce n'è mai potuto fregare di meno... credo che con 30...Continua
Bello ma
Bello ma...eccessivamente prolisso. Mi spiego, se lo leggete contestualmente ad una passione, magari giovanile, per i romanzi d'epoca, lo adorerete. Diversamente, se quella fase è terminata, vi piacerà molto ma farete fatica a terminarlo. Comunque, d...Continua

Claudio Fedele
Wrote Aug 17, 2017, 16:32
Un uomo poteva comportarsi male in qualsiasi luogo, ma a lui pareva che a Venezia ci si potesse comportare peggio e con maggiore frequenza. Nessun'altra città del mondo era altrettanto propensa a offrire occasioni di ogni specie per comportarsi male...Continua
Pag. 665
Claudio Fedele
Wrote Aug 17, 2017, 16:30
Probabilmente si tratta di involtini di cicoria, lessata e servita con una salsa come la preparano qui: può ricordare un po' un topo.
Pag. 666
Claudio Fedele
Wrote Aug 16, 2017, 17:42
Il bosco non attirava più Strange come un luogo accogliente, lo vedeva anzi come lo aveva visto al principio: qualcosa di sinistro, incomprensibile, non inglese.
Pag. 411
Claudio Fedele
Wrote Aug 16, 2017, 17:41
..e personaggi importanti come Giulio Cesare, Marte, Ercole, assistevano alla scena con un certo imbarazzo, consapevoli all'improvviso della loro mortificante inferiorità rispetto al sovrano inglese.
Pag. 392
Claudio Fedele
Wrote Aug 16, 2017, 17:39
La Spagna, come Vostra Altezza sa bene, è uno dei luoghi più incivili del mondo, con strade che sono poco più di tratturi per capre e in tutta estensione del paese, ma grazie al signor Strange i miei uomini hanno avuto a disposizione buone strade ing...Continua
Pag. 388

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add