Kafka sulla spiaggia

I grandi romanzi del Duemila, 4

Voto medio di 8988
| 1.937 contributi totali di cui 1.365 recensioni , 567 citazioni , 1 immagine , 3 note , 1 video
MacDave
Wrote 3/7/21
Crescere
Difficile scrivere una recensione di un libro così denso, pieno di significati da scoprire ad ogni capitolo, di simbolismi e di metafore, eppure così delicato, a tratti persino sussurrato, potente nella sua dolcezza. È una storia di crescita e di mat...Continua
Covery92
Wrote 1/22/21
Murakami non delude mai.
Questo per me è il suo quarto romanzo e mi chiedo come mai abbia dovuto attendere tanto tempo in libreria. Tamura Kafka e Nagata sono i protagonisti delle due storie che, come in una partita di tennis, si passano la palla a ritmo serrato. Storie para...Continua
Taldetali
Wrote 1/8/21
Murakami. Finalmente torno a leggere. E, come sempre, è un fiume in piena di immaginario surreale che si riversa con forza impetuosa nel mare della solida realtà. Ma io mi trovo nell'acqua salmastra della foce, in un regno magico dove tutto è limbo,...Continua
Domenico
Wrote 8/14/20

Un bel libro, molto strano, onirico. Credo sia una metafora dei problemi della vita e ognuno può trovarci dentro il proprio significato, può adattare il libro a sé.

Adibur
Wrote 7/14/20
Ho intrapreso la lettura di questo libro per darmi una possibilità di conoscere e magari apprezzare Murakami di cui avevo già letto un romanzo che però non mi era affatto piaciuto. Mi incuriosiva questo "Kafka sulla spiaggia" perché ha avuto una g...Continua

havakar
Wrote Jul 19, 2020, 15:35
Vado in camera da letto, mi sfilo a fatica i pantaloni e le scarpe e mi stendo. Seppellisco la faccia nel cuscino, chiudo gli occhi. Il cuscino ha il profumo della luce del sole. E' un odore carico di nostalgia. Lo inspiro dolcemente e lo espiro. Spr...Continua
Pag. 462
Tizianacolonnello
Wrote Jul 14, 2020, 13:20
"Le cose accadute sono come un piatto che si è rotto in mille pezzi. Per quanto uno possa tentare di incollarne i frammenti, non potrà tornare com'era in origine..."
Tizianacolonnello
Wrote Jul 14, 2020, 13:13
"Perché gli uomini fanno le guerre? Perché centinaia di migliaia, milioni di persone si devono ammazzare tra loro in massa?Queste guerre sono provocate dall'odio o dalla paura? Forse la paura e l'odio sono solo due aspetti diversi di uno stesso spir...Continua
Morenacioc
Wrote Dec 01, 2019, 17:34
Tutti perdiamo continuamente tante cose importanti. E occasioni preziose, possibilità, emozioni irripetibili. Vivere significa anche questo. Ma ognuno di noi nella propria testa ha una piccola stanza dove può conservare tutte queste cose in forma di...Continua
Pag. 510
Alessandro Di Candia
Wrote Aug 07, 2019, 20:48
Sentimi bene: la guerra che dovrà porre fine a tutte le guerre non esiste, - dice il ragazzo chiamato Corvo. - La guerra si nutre di guerra. Succhia il sangue versato dalla violenza, e cresce alimentandosi con carne ferita dalla violenza. La guerra è...Continua
Pag. 425

♪ ♫ Sylvie...
Wrote Sep 30, 2019, 13:06

Un momento dello spettacolo teatrale andato in scena a New York nel 2015 e tratto dal romanzo di Murakami «Kafka sulla spiaggia»

Cristina & Vittorio
Wrote Dec 26, 2018, 10:10
scaffale b.4
Cristinatri
Wrote Jan 11, 2015, 22:19
   Mostra questa nota "Perché chi è innamorato cerca la propria metà perduta. Quindi, pensando alla persona che si ama si prova sempre una certa tristezza. È come ritornare in una stanza che si è perduta in un tempo lontano e che suscita una nostal...Continua

♪ ♫ Sylvie...
Wrote Sep 30, 2019, 13:47
Menuhin, Rostropovich, Kempff Beethoven Trio Op 97 Archduke Paris, 1974
Author:

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add