L'Anticristo

Voto medio di 176
| 17 contributi totali di cui 15 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"L'Anticristo" è forse l'opera in cui la forza del pensiero di Nietzsche si incarna con il massimo vigore e va ad attaccare l'idea di Dio e le credenze religiose con tutta la sua potenza. Il grande filosofo ribalta la visione del mondo tradizionale c ...Continua
Sendo
Ha scritto il 13/08/17
Non si può restare indifferenti dopo aver letto questo libro. Nietzsche lancia un sacco di asserzioni (in parte argomentate e in parte no; in parte condivisibili e in parte no) e senza dubbio ci sarà da rifletterci sopra. Per lui è tutto chiaro ed as...Continua
Samo 萨莫
Ha scritto il 31/08/15

Interessante, se non fosse che ci gira veramente troppo intorno e ho fatto fatica a stargli dietro più di qualche volta. Mi trovo a condividere la maggior parte dei concetti di base, ed è l'unico motivo per cui mi è piaciuto.

"Condanno il Cristianesimo, levo contro la Chiesa cristiana l'accusa più spaventosa che mai sia uscita dalla bocca di un accusatore"
"Essa è per me la suprema tra tutte le corruttele immaginabili [...] La Chiesa cristiana con la sua depravazione non lasciò nulla di intatto, essa ha fatto d'ogni valore un non-valore, di ogni verità una menzogna, d'ogni rettitudine un'infamia dell'a...Continua
Perzy
Ha scritto il 02/01/15
San Francesco 2.0
Libro, come molti di Nietzsche, che si presta a tante interpretazioni. Una di queste è se effettivamente egli puó essere classificato come un "anticristo" o come uno dei nuovi (l'ennesimo ma forse il migliore) riformatore della cristianità. Ho cercat...Continua
Luna
Ha scritto il 24/11/14

Insomma i credenti no i ghe piase! Concordo con lui ma.. non è niente di nuovo, eccezionale o cose che non abbia già pensato anch'io..


Doppi Sensi
Ha scritto il Jul 13, 2014, 08:51
Ebbene sì! Questi soli sono i miei lettori, i miei lettori predestinati: che importa il resto? - il resto è solo l’umanità. All’umanità uno dev’essere superiore per forza, per altezza d’animo, - per disprezzo…
Pag. 37
Doppi Sensi
Ha scritto il Jul 13, 2014, 08:49
Questo libro è riservato a pochissimi. Forse nemmeno uno di essi è ancora nato. Può darsi che siano coloro che comprendono il mio Zarathustra: come potrei mai confondermi con quelli per i quali già oggi crescono orecchie? - Solo il postdomani mi si...Continua
Pag. 37

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi