Noi saremo tutto

Voto medio di 492
| 70 contributi totali di cui 70 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il racconto dell'ascesa, tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta, di un italo-americano, Eddie Florio, nei ranghi della malavita che cerca di assumere il controllo dei porti statunitensi. Dopo l'esordio come spia e come leader sindacale, Florio si f ...Continua
poteva un flop!
come rendere la dark side dei sindacati dagli anni 30 ai 50 in modo avvincente e coinvolgente anche per un lettore non interessato all'argomento, anche se poi... una mirabile prova d'autore di evangelisti che non sbaglia un colpo! un racconto che è g...Continua
Ho apprezzato molto la cornice storica, con il racconto delle connessioni tra sindacalismo e gangster e dei tentativi (spesso riusciti) di trasformare il lavoro in una merce su cui lucrare come si farà sulla droga, sul gioco e sulla prostituzione. Tu...Continua
Moma77
Wrote 9/19/14
Davvero una lunga e ben narrata "epopea proletaria". Un immaginario seguito di "One Big Union" in cui Evangelisti affida di nuovo, con lo stesso "trucco narrativo", descrizioni e filo conduttore a "l'uomo di merda" di turno. Ho particolarmente apprez...Continua
Boyakki
Wrote 8/11/14

Ambientazione interessante, personaggi un po' estremizzati. Penso che possiamo considerarlo, insieme a Magus, il momento in cui il crollo di Evangelisti si fa evidente.

Un romanzo indimenticabile
Uno straordinario affresco di trent'anni di sindacalismo portuale americano, da Roosvelt a McCarthy, dalle prime rivendicazioni sindacali a Martin Luther King, per concludere a Seattle, nel 1999. Il tutto visto attraverso lo sguardo di Eddie Florio,...Continua

- TIPS -
No element found
Add the first quote!

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add