Orfani bianchi

Voto medio di 508
| 113 contributi totali di cui 102 recensioni , 11 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
fi0na
Wrote 9/27/20
La storia è molto triste, la scrittura non le rende merito però, nessun guizzo, niente che la renda riconoscibile. Non ho letto altro di Manzini, mi dicono sia un ottimo giallista, questo non è un giallo, forse per questo il libro non è niente di spe...Continua
Tulip67
Wrote 9/13/20
Orfani bianchi
Mirta, una giovane moldava, lavora come badante a Roma per mantenere se stessa e Ilie, suo figlio dodicenne, rimasto a vivere con la nonna nel suo Paese. Quando questa muore improvvisamente Mirta è costretta a metterlo in un orfanotrofio dove ci sono...Continua
Ammorbante! Perché usare sempre l'arma della tragedia più nera per acchiappare commozione e consensi? Il dramma avrebbe funzionato meglio senza il doppio epilogo nefasto, sarebbe stato più realista. Invece così, a voler cercare a tutti i costi il peg...Continua
Monnalisa
Wrote 4/5/20
Mirta dalla Moldavia
Non è sbagliato affermare che “Orfani bianchi” è, tutto sommato, una storia comune. Una storia che correva il rischio di sprofondare nella banalità del già-letto, già-sentito, già-visto. Invece, con estremo tatto ed estrema sensibilità narrativa, Ant...Continua
mafalda0250
Wrote 10/19/19

Emozionante. Un po’ troppo in bianco e nero, manicheo, ma necessario. Tendiamo a sottovalutare i drammi di chi deve lasciare i figli in patria trasferendosi all’estero.


Vakarenina
Wrote Jun 12, 2017, 09:16
La disperazione si può giudicare solo se non ti coinvolge.
silviettab
Wrote Jan 03, 2017, 13:19
Mia cara, nella disperazione non c'è una scala di valori, se fai scegliere a chi soffre. (...) la disperazione la puoi giudicare solo se non ti coinvolge. altrimenti è uguale per tutti.
Pag. 219
ilgrandepier
Wrote Nov 24, 2016, 13:21
"Non va bene, tu devi sapere. Perché devi contare i giorni fino alla vita vera. Sennò che fai? Stai con signora Eleonora e poi quando lei muore passi ad altra signora e poi quando muore passi ad altra signora finché non diventi vecchia pure tu e hai...Continua
ilgrandepier
Wrote Nov 24, 2016, 13:20
Poi invece mi ritrovo a dirti che l'amore cambia un po' con l'età. Non si strizza lo stomaco e non si aspettano telefonate inchiodate davanti all'apparecchio. E' una cosa più tenera, lieve. Però c'è e bisogna saperlo riconoscere. Mi ha un po' invaso...Continua
ilgrandepier
Wrote Nov 24, 2016, 13:13
"E so' contenta, Marta". "Mirta." "Quello che è." (Seconda parte, pos. 2503)

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first note!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add