Rosaria Luisa...
Ha scritto il 26/05/20
Siddharta non è un romanzo di formazione lineare, ma ciclico. Tutta l'opera si sviluppa sul principio della ruota della reincarnazione. Il protagonista rinasce e muore da ogni sua esperienza, fino ad amarle tutte. Siddharta alla fine della sua vita a...Continua
Giovanni Ruocco
Ha scritto il 21/05/20
SPOILER ALERT
Il percorso dell'ANIMA
Ancora adolescente divorai per la prima volta quest'opera che ripercorre la vita di ognuno di noi alla costante ricerca di quella pace interiore che ti permetta di anelare a null'altro se non a quello che si ha. Il figlio del brahmino, l'uomo che cer...Continua
Gabriele
Ha scritto il 03/05/20
La migliore opera letteraria di Hermann Hesse. Come nel "viandante sul mare di nebbia" il protagonista di questo libro potremmo essere tutti noi. L'immedesimazione nelle vicende della vita di Siddharta e nelle sue riflessioni sembrano rubate dal lett...Continua
tartino
Ha scritto il 30/04/20
Hesse non sarà né il primo né l'ultimo a cimentarsi nella ricerca della verità. Forse ci è arrivato vicino, ha raggiunto quasi la perfezione ma ci sarà poi la perfezione? Se un orologio rotto segna anche lui due volte al giorno l'ora esatta ma l'orol...Continua
Kheima
Ha scritto il 19/04/20
NO.
Chiamatemi sacrilega, ma ho dovuto abbandonare la copia cartacea più volte ricominciata a distanza di anni. Per poter conoscere (a fini di cultura generale) questo "classico", ho dovuto ascoltarne l'audiolibro mentre le mie mani occupate sfogavano il...Continua

Giovanni Ruocco
Ha scritto il May 21, 2020, 10:55
"Nell'ombra della casa, sulle rive soleggiate del fiume presso le barche, nell'ombra del bosco di Sal, all'ombra del fico crebbe Siddharta, il bel figlio del Brahmino, il giovane falco, insieme all'amico suo Govinda, anch'egli figlio di Brahmino."
Giovanni Ruocco
Ha scritto il May 21, 2020, 10:51
“L’amore si può mendicare, comprare, regalare, si può trovarlo per caso sulla strada, ma non si può estorcere”.
Giovanni Ruocco
Ha scritto il May 21, 2020, 10:50
“Sempre ho sofferto sete di sapere, sempre sono stato pieno di interrogativi”.
Giovanni Ruocco
Ha scritto il May 21, 2020, 10:49
"Ma le parole non le posso amare. Ecco perché le dottrine non contano nulla per me: non sono né dure né morbide, non hanno colore, non hanno spigoli, non hanno odore, non hanno sapore, non hanno null'altro che parole. Forse è questo ciò che ti impedi...Continua
Pag. 174
Giovanni Ruocco
Ha scritto il May 21, 2020, 10:47
“Serenamente contemplava la corrente del fiume; mai un'acqua gli era tanto piaciuta come questa, mai aveva sentito così forti e così belli la voce e il significato dell'acqua che passa. Gli pareva che il fiume avesse qualcosa di speciale da dirgli, q...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca...
Ha scritto il Jan 13, 2020, 07:34
scaffale Collezione Autori del '900 - 3
Cristina & Vittorio
Ha scritto il Dec 10, 2018, 13:43
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 29, 2016, 08:06
833.91 HES 4206 Letteratura Tedesca
iaiuni
Ha scritto il Dec 05, 2008, 13:59

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi