Voto medio di 1018
| 132 contributi totali di cui 109 recensioni , 22 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Abituati a viaggiare insieme sulle strade americane, Willy, poeta giramondo, e Mr Bones, cane dalla spiccata intelligenza, vengono separati dai freddi giochi del destino. Mr Bones dovrà imparare a cavarsela da solo, senza la presenza logorroica ma fa ...Continua

Una bellissima favola di uomo con un nome da cane e di un cane con un nome da uomo.
Libro perfetta per chiunque abbia passato un pezzo di vita con un quadrupede, io ho giò dato per cui lo struggimento è stato terribile.

Giudizio tribolato
Devo dire che inizialmente tutta la prima parte dedicata agli sproloqui del padrone di Mr Bones non mi ha fatto impazzire. Credevo, a quel punto, si trattasse di un'uscita a vuoto di Auster. Pian piano, invece, la poetica di questa favola moderna esc...Continua
AdrianaT.
Wrote 1/23/20
Due storie di cani e di umani
«C'erano delle bellezze nell'anima di Willy, e quando le lasciava uscire, dimenticavi gli altri inquilini che lo occupavano. Certo, era un rompiballe sudicio e demente: ma nei periodi di lucidità, Willy era unico, e tutti quelli che incrociarono la s...Continua
null
"Ora Mr.Bones anelava all'annullamento, e piuttosto che alzarsi e lasciare il luogo dove aveva vissuto la morte di Willy, si girò sulla schiena e divarico' le zampe, esponendo al cielo la gola, il ventre e i genitali. Era la posizione più vulnerabile...Continua
Ha valore aggiunto solo ciò che emoziona.
Nonostante, lo ammetto, non sia un capolavoro, questo libro ha avuto il magico potere di smuovere in me emozioni positive, commuovermi e trasmettermi dei sentimenti. E' una storia semplice, che parla di un cane e del suo legame con le persone che att...Continua

wolenboeken
Wrote Feb 13, 2017, 13:31
Decise che non aveva nulla contro Dick: è solo che lo compativa perché non era capace di godersi la vita. Il mondo era pieno di meraviglie, ed era proprio una tristezza che un uomo passasse il tempo ad angustiarsi per le cose storte.
wolenboeken
Wrote Feb 13, 2017, 13:29
Se la morte è ovunque, che cosa cambia dove vai?
wolenboeken
Wrote Feb 13, 2017, 13:29
L'amore non è una sostanza quantificabile. Ne esiste sempre in serbo da qualche parte e, anche quando se ne è perso uno, non è affatto impossibile trovarne un altro.
wolenboeken
Wrote Feb 12, 2017, 17:39
Basta con i bambini. Mai più umani minori di sedici anni, soprattutto se maschi. Mancavano di compassione, e se le sottrai questa qualità un'anima su due zampe non è migliore di un cane pazzo.
wolenboeken
Wrote Feb 12, 2017, 17:38
Aveva già cominciato a pensare che il mondo non sarebbe finito. Quasi quasi, adesso gli dispiaceva.

- TIPS -
No element found
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
No element found
Add the first video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
by Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Book form
Add