Vincoli

Alle origini di Holt

di | Editore: NN
Voto medio di 449
| 86 contributi totali di cui 83 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
È la primavera del 1977 a Holt, Colorado. Edith Goodnough giace in un letto d'ospedale, e un poliziotto sorveglia la sua stanza. Pochi mesi prima, un incendio ha distrutto la casa dove Edith abitava con il fratello Lyman. Un giorno, un cronista arriv ...Continua
Smilla
Ha scritto il 26/01/20
Si sa, alcuni autori sono più bravi di altri ad ottenere un rapporto dialogico con i propri lettori; Kent Haruf lo crea serratissimo attraverso la sua modalità di approccio a colui che legge tirandolo verso di sé ed includendolo in ciò che sta scriv...Continua
Massimo Carcano
Ha scritto il 26/01/20
Abbiamo dovuto aspettare circa 35 anni perché questo libro venisse pubblicato in Italia ed è un vero peccato. Da qui nasce l’epica della cittadina di Holt, qui ha le sue radici la Trilogia della pianura. Haruf come sempre affascina per la sua capacit...Continua
Gianni Bestagno
Ha scritto il 19/12/19
libro da leggere e basta. sento di non dover dire altro. piuttosto cito.... Aspettare, vivere tutta una vita e dargli il senso solo nel'attesa perchè........ "non avrebbe senso non tornare. Non credi?" Vale una vita intera. Magico . o sono troppo rom...Continua
Alegna
Ha scritto il 17/12/19
Un po’ sono rimasta delusa. Avevo aspettative molto alte a causa dei commenti tutti molto positivi sulla Trilogia della Pianura. E questo è una specie di prequel. Anche questo molto amato. E’ scritto bene, ma non mi ha entusiasmato; credo però che mi...Continua
Tutadino
Ha scritto il 25/11/19
SPOILER ALERT
Uscito in italia per ultimo è in realtà il primo libro di Haruf e andrebbe letto teoricamente per primo. Ci riporta indietro nel tempo, sempre a Holt ovviamente, partendo da fine '800 e inoltrandosi fino agli anni '60 raccontandoci principalmente la...Continua

Isabella Cappellesso
Ha scritto il Mar 03, 2019, 13:12
Non puoi avere una seconda volta se la prima non c'è stata.
Pag. 174
Deborah Medici
Ha scritto il Jan 13, 2019, 14:40
"Ecco, non pretendo che un periodo di appena sei anni sia anche solo vagamente sufficiente. Ma immagino che se ti viene concesso questo e nient'altro, allora i sei anni te li devi far bastare. Alla fine questo ebbe Edith Goodnough: sei anni di quello...Continua
Pag. 169
Deborah Medici
Ha scritto il Jan 13, 2019, 14:37
"Ti faceva venire voglia di averla accanto a te, in macchina su una strada di campagna, di stringerla, abbracciarla, baciarla, sentire l'odore dei suoi capelli, parlarle, dirle tutte quelle cose che non avevi mai detto a nessuno, tutte quelle cose ch...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi