A come alibi
by Sue Grafton
(*)(*)(*)(*)( )(236)

Serena [No rain, no rainbow]'s Review

01
(*)(*)(*)( )( )
La serie di Kinsey Milhone è una figata perché i romanzi possono essere letti in qualsiasi ordine, senza che la cosa causi disfunzioni cerebrali, attacchi di panico o maledizioni nell'antica lingua Maya.. Insomma, ci sono uomini che vanno, vengono e muoiono, ma la cosa è tranquillamente superabile.. Ammetto che ero molto curiosa di leggere il primo caso perché mi aspettavo una presentazione, una specie di 'background', un "Era una notte buia e tempestosa quando tutto ad un tratto...".-
E...
Niente, non c'è stato. La cosa mi ha un po' deluso/infastidito (minimamente), perché è vero che il personaggio cresce e viene sviluppato nei diversi romanzi, ma forse un piccolo 'prima' ci sarebbe stato!!
Si sente un po' il fatto che siamo di fronte alla prima avventura dell'investigatrice privata perché il giallo è molto scontato, i personaggi un po' tirati via e l'esecuzione, nel suo complesso, un po' goffa.
Però come compagno di un paio d'ore, fa sempre il suo sporco lavoro.. Grande Sue!! :D