Invidia il prossimo tuo
by John Niven
(*)(*)(*)(*)( )(255)
Alan è un celebre critico gastronomico. È felicemente sposato, ha tre figli e una grande casa a pochi minuti dal centro di Londra. Quando all'uscita della metropolitana rivede quello che in gioventú era il suo «migliore amico», sulle prime non crede ai propri occhi. Craig, il Craig che sembrava dest... More

Towandaaa's Quote

TowandaaaTowandaaa added a quotation
00
Come va a finire. Sí, come no. Molto probabile… Che conseguenze potevano esserci? I genitori erano disarmati da tempo. Ormai era come fare il poliziotto. «Fermati! Oppure dirò ancora “Fermati”!»
===
[…] pensò a quant’era contento di non aver sperimentato la botta adrenalinica del successo in giovinezza solo per scoprire un attimo dopo che era tutto un miraggio, un’illusione svanita per andare a incantare qualcun altro, lasciandoti solo e abbandonato, venticinque anni piú vecchio, a rimasticare un rimasuglio di vita.
===
Alla gente piaceva leggere di cibo, cosí come comprare libri di ricette e guardare programmi gastronomici. Eppure tutte le statistiche che gli capitavano sotto mano stavano lí a dimostrare che le persone si mettevano sempre meno ai fornelli. I numeri di chi aveva l’abitudine di cucinare tutto da solo erano bassissimi.
===
[…] e cantò seguendo le parole we were so young, so dumb, «eravamo cosí giovani, cosí stupidi…» Era una canzone che Craig aveva scritto a diciannove anni, pieno di imbarazzo e di tenerezza verso i loro quindici. A quell’età quattro anni erano una vita. Ora che cos’erano: un pomeriggio. Una pausa pranzo.
===
Casa.
Quanto suonava bene adesso quella parola. Quanto la screditiamo. «Faccio un salto a casa». «Mi trovi a casa». «Ah, niente di che. Sono rimasto a casa». Quando non ne hai una per un po’, ecco che quel suono diventa magico.
===
TowandaaaTowandaaa added a quotation
00
Come va a finire. Sí, come no. Molto probabile… Che conseguenze potevano esserci? I genitori erano disarmati da tempo. Ormai era come fare il poliziotto. «Fermati! Oppure dirò ancora “Fermati”!»
===
[…] pensò a quant’era contento di non aver sperimentato la botta adrenalinica del successo in giovine
... More