Matar un rossinyol
by Harper Lee
(*)(*)(*)(*)(*)(13,042)
«Dispareu a tants gaigs com vulgueu, però recordeu que és un pecat matar un rossinyol.»

Aquest és el consell que un advocat dóna als seus fills mentre defensa l’autèntic rossinyol d’aquest clàssic fascinant: un negre acusat d’haver violat una noia blanca. A través dels joves ulls de l’Scout i

... More

All Quotations

TomomoTTomomoT added a quotation
00
- Atticus, lo vinceremo questo processo?
- No, tesoro - rispose Atticus. - Ci hanno sconfitto cent'anni prima che cominciassimo, ma questa non è una buona ragione per non insistere a tentare di vincere.
ValerunnerValerunner added a quotation
00
Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti, prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare sino in fondo, qualsiasi cosa succede.
ValerunnerValerunner added a quotation
00
ValerunnerValerunner added a quotation
00
Non è una buona ragione non cercare di vincere per il semplice fatto che si è battuti in partenza.
ValerunnerValerunner added a quotation
00
ValerunnerValerunner added a quotation
00
D'estate il tramonto è una lunga parentesi di serennità.
JunyJuny added a quotation
00
Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?
matissematisse added a quotation
00
Non c'è nulla di più disgustoso di un bianco di infima condizione sociale che approfitta dell'ignoranza di un negro. Non fatevi illusioni in proposito: il conto è aperto e un giorno o l'altro lo dovremo pagare...
FrensiFrensi added a quotation
00
FrensiFrensi added a quotation
00
La coscienza è l'unica cosa che non debba conformarsi al volere della maggioranza.
FrensiFrensi added a quotation
00
FrensiFrensi added a quotation
00
D'estate il tramonto è una lunga parentesi di serenità.
FrensiFrensi added a quotation
00
Fino al giorno in cui mi minacciarono di non lasciarmi più leggere, non seppi di amare la lettura: si ama, forse, il proprio respiro?
mallomallo added a quotation
02
"Hanno il diritto di pensarlo e hanno il diritto di far rispettare la loro opinione," disse Atticus, "ma prima di vivere con gli altri, bisogna che viva con me stesso: la coscienza è l'unica cosa che non debba conformarsi al volere della maggioranza."