Roderick Duddle
by Michele Mari
(*)(*)(*)(*)( )(538)
Roderick ha dieci anni, e tutto quello che possiede è un medaglione. Ancora non lo sa, ma quell'oggetto - per cui tutti intorno a lui sembrano disposti a uccidere - lo porterà piú lontano di qualsiasi nave al largo dell'oceano. Con Roderick Duddle Michele Mari ha scritto una storia capace di rifonda... More

Raflesia's Review

RaflesiaRaflesia wrote a review
09
(*)(*)(*)(*)( )
“L’animo umano è come l’oceano, la cui superficie nasconde infinite e insondabili profondità”
Nato da una donna di facili costumi, il piccolo Roderick trascorre la sua infanzia in una locanda denominata Oca Rossa tra furfanti, beoni e papponi.
Quando la mamma muore, il proprietario del postribolo, tale signor Jones, lo caccia via. Non sa quest’uomo che così facendo permette a Roderick, oltre ad abbandonare quel luogo infame, di intraprendere un lungo viaggio alla ricerca della sua vera famiglia, i nobili Pemberton.
Per il fanciullo non sarà un percorso facile, tanti balordi e lestofanti daranno la caccia a lui e al prezioso ciondolo che porta al collo, ultimo dono di sua madre e appartenente alla sua vera famiglia.
Michele Mari s’ispira ai romanzi di Charles Dickens e di Robert Stevenson “David Copperfield” e “L’isola del tesoro” e scrive una storia appassionante che richiama le magiche atmosfere dei romanzi d’avventura ottocenteschi.
Quello che ne viene fuori è un ottimo gioco letterario ricco di avventure, viaggi per mare e tutto ciò che concerne il romanzo d’avventura.
Una gioia per l’immaginazione, ti ritrovi immerso in ambienti, suoni, colori di mondi lontani, descritti da una penna colta, arguta, originale e intelligente.
Un bellissimo libro scritto da uno scrittore che ritengo tra i migliori degli ultimi anni.