!! SCHEDA DOPPIA !!
by Tiziano Terzani
(*)(*)(*)(*)(*)(4,163)
Scheda DOPPIA E INCOMPLETA, da non aggiungere Alla propria libreria.

QUELLA CORRETTA:
anobii.com/books/Un_altro_giro_di_giostra/9788830421424/01a1cf0a757e31f96f

All Reviews

523 + 22 in other languages
DiscovolanteDiscovolante wrote a review
01
(*)(*)(*)(*)( )
01
(*)(*)(*)(*)(*)
Come un indovino mi disse dove Tiziano per una profezia di un santone resta un anno senza volare e viaggia con altri mezzi alla ricerca di maghi, santoni e profezie ; in questo libro intraprende un'altro viaggio, un viaggio alla ricerca della medicina alternativa e del Sé. Dopo essersi fatto curare a New York presso #mskkcc con chemioterapia e radioterapia per un tumore, Tiziano approfitta delle pause dei controlli di routine per fare quello che lui sa fare meglio: viaggiare. Andrà nella sua amata India, nelle Filippine ,
In Thailandia, ad Hong kong, negli Sati Uniti e nell'Himalaya alla ricerca del cura miracolosa. Scoprirà che La cura che lui cerca è quella interiore, quella spirituale, vuole ritrovare se stesso , il suo Io. Praticherà molte discipline che lo aiuteranno in questo ma sarà soltanto alla fine del suo viaggio, alle pendici dell'Himalaya che raggiungerà il suo obiettivo.
Tiziano Terzani ha moltissime cose da raccontare e da insegnare, è un uomo con un bagaglio di enorme conoscenza. Io l'ho riscoperto quest'anno. Avevo letto un po' di anni fa "la fine è il mio inizio ", ma non mi aveva entusiasmato . Adesso lo so perchè, non lo avevo ancora conosciuto veramente. Secondo me per conoscerlo davvero bisogna iniziare da questi libri e farsi portare lontano, con favole ,miti e leggende che lui conosce come le sue mani.
È un libro che ognuno dovrebbe leggere, questa è un'opera di valori e insegnamenti .
Ho alternato la lettura con l'ascolto con #audible. Di solito amo più leggere, e sicuramente l'ho più letto che ascoltato, ma devo ammettere che #edoardosiravo ha narrato questo romanzo in modo magistrale, e per la prima volta ho preferito ascoltare che leggere. ❤
MollaMolla wrote a review
00
(*)(*)(*)(*)(*)
Ctr bibliotecaCtr biblioteca wrote a review
00
POSIZIONE LIBRERIA
NA33
Rebecca LunaticaRebecca Lunatica wrote a review
11
(*)(*)(*)(*)( )
Recensione a cura di LUNATICAMENTE.COM
Recensione completa qui: lunaticamente.com/recensioni-di-libri/item/80-un-altro-giro-di-giostra-di-tiziano-terzani.html

Avete presente quei libri che fra tutti, nella vostra libreria, di punto in bianco spiccano più di altri?
Ci sono dei libri che nel momento in cui vogliono farsi leggere ti chiamano ad alta voce oppure sembrano avere il colore della copertina più vivace affinché tu li noti.
E' proprio così che ha fatto questo libro, mi è letteralmente saltato in braccio e io ho cominciato a leggerlo.
Tutto parte da quel momento in cui Terzani scopre di avere un cancro che ha stravolto la sua vita. Ha rimesso in gioco se stesso, ha eliminato tutte le sue maschere, ha cercato la cura nei posti più belli e brutti del mondo, parlato con moltissime persone di diverse culture (e anche con molta fortuna perché era un privilegiato), sperimentato metodi allopatici e olistici, la meditazione e la concentrazione, i mantra e parlato con moltissimi guru.

"Ciò che è fuori è anche dentro, e ciò che non è dentro non è da nessuna parte.....Per quello viaggiare non serve. Se uno non ha niente dentro, non troverà mai niente fuori. E' inutile andare a cercare nel mondo quel che non si riesce a trovare dentro di sé."

Uno dei messaggi fondamentali e più sereni di questo libro è: tutto ciò di cui abbiamo bisogno è dentro di noi e tutto ciò che accade (sentimenti, disagi, ansie e paure) è la manifestazione del Divino.
E ciò, che è alla base di ogni religione (anche se ultimamente solo in teoria), credo sia un ottimo spunto per poi trovare la serenità in noi stessi e riversarla verso l'esterno.
Questo libro l'ho amato e odiato, tratta temi abbastanza ostici e spesso scomodi, ma fa riflettere e ti lascia colmo di speranza.
La speranza che in fondo tutto ciò di cui abbiamo bisogno è a portata di mano, a nostra disposizione. Basta solo aprire gli occhi o che qualcuno ti indichi la via.
E' un libro pieno di informazioni e di esperienza, pieno di sentimenti di ogni genere.
E' la storia di una vita alla ricerca di se stesso, grazie ad una malattia in grado di sciogliere le maschere della società che si era cucito addosso, per intraprendere il viaggio più bello: quello verso la propria serenità.
Lo consiglio a coloro che stanno cercando delle risposte o hanno semplicemente voglia di porsi delle domande.
Mi ha aperto gli occhi e fatto riflettere su molte cose, tocca le corde del cuore in maniera commovente.